Roby, 900 km a piedi per la ricerca oncologica

by RADIO FRANCIGENA - LA VOCE DEI CAMMINI

Non è il primo e non sarà l'ultimo a farlo. A noi, però, piace raccontare la storia di Roberto Sala, per tutti Roby, di Casatenovo, in Brianza, un (ex) paziente oncologico che il 22 Aprile, a 57 anni, ha deciso di mettersi alla prova camminando in solitaria a piedi dal Gran San Bernardo fino a Roma lungo la via Francigena. Lo sta facendo per sé, per ritrovarsi, per guardarsi meglio dentro, ma anche, e soprattutto, per dare un sostegno a favore della ricerca oncologica. Chiede di destinare il 5 x 1000 alla ricerca oncologica dell'IEO-CCM perché solo con l'aiuto di tutti si ottengono i risultati che si stanno ottenendo.

read more

Non è il primo e non sarà l'ultimo a farlo. A noi, però, piace raccontare la storia di Roberto Sala, per tutti Roby, di Casatenovo, in Brianza, un (ex) paziente oncologico che il 22 Aprile, a 57 anni, ha deciso di mettersi alla prova camminando in solitaria a piedi dal Gran San Bernardo fino a Roma lungo la via Francigena. Lo sta facendo per sé, per ritrovarsi, per guardarsi meglio dentro, ma anche, e soprattutto, per dare un sostegno a favore della ricerca oncologica. Chiede di destinare il 5 x 1000 alla ricerca oncologica dell'IEO-CCM perché solo con l'aiuto di tutti si ottengono i risultati che si stanno ottenendo.