Il libro in cui Maurizio Bono (giornalista, ha lavorato a "Paese Sera", "Panorama", " la Repubblica") racconta per la prima volta la sua grande passione per il camminare.

Camminare in montagna, ma anche sulle falesie in riva al mare, sulle coste e sulle dorsali di isole come la Sardegna, la Corsica, la Réunion. O ancora, su fino alla vetta in Val Senales, dove il camminatore più antico che conosciamo da vicino ha aspettato 5300 anni per dirci chi era.

Camminare perfino in città, dove i passi sfidano geometrie urbane e vincendo il confronto scoprono ciò che da un finestrino non si vede. E camminare nel mondo virtuale, senza muovere un passo ma alla ricerca dell’emozione del movimento.

Camminare in tanti modi diversi, insomma, ascoltando le storie che ogni sentiero racconta a chi ha la pazienza di usare i piedi e la mente. Un libro che ci accompagna alla scoperta di un gesto che ci fa scoprire un mondo fuori e dentro di noi.

Translate this for me please

    Other
    Full Link
    Short Link (Twitter)
    Download Video Preview for sharing