Quattro passi con Giulio Taizen Alliaudi e Barbara Jikidō Migliavacca, rappresentanti del centro Shōbōgendō Dōjō Zen Sōtō di Novara
Giulio Taizen Alliaudi si avvicina allo Zen nel 1999. Riceve l’ordinazione monastica nella scuola Sōtō da Fausto Taiten Guareschi Roshi, nel cui monastero Fudenji, a Salsomaggiore Terme, studia, risiede e lavora per diversi anni. Il 16 ottobre 2000 fonda a Novara lo Shōbōgendō Dōjō Zen Sōtō che, un anno più tardi, diventa libera associazione senza fini di lucro; ne è presidente onorario, responsabile della pratica e guida spirituale. Sposato, ha due figli ed è commissario del Corpo di Polizia Locale di Novara.
Barbara Jikidō Migliavacca si avvicina allo Zen nella primavera del 2014 incontrando Giulio Taizen Alliaudi. La sua formazione avviene a Novara e in Francia. Nel 2015, presso il Tempio La Gendronnière, fondato dal maestro Taisen Deshimaru, riceve l’ordinazione laica dal reverendo Taiun Jean-Pierre Faure, abate del Monastero di Kanshoji in Dordogna. Attualmente è vice-responsabile della pratica e presidente dell’associazione Shōbōgendō Dōjō Zen Sōtō. È autore ed editor, specializzata in testi per la Scuola Primaria, per i principali editori italiani.

Translate this for me

    Other
    Full Link
    Short Link (Twitter)
    Download Video Preview for sharing