La lunga marcia nelle terre del sisma

by radiofrancigena - la voce dei cammini

Cristina Menghini è in cammino su La Lunga Marcia nelle Terre del Sisma che dal 28 giugno, partendo da Fabriano, giungerà a L’Aquila l’8 luglio.
L’iniziativa è organizzata da Movimento Tellurico, Associazione Proletari Escursionisti (APE) e FederTrek in collaborazione con la Regione Lazio e con il patrocinio del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, Comune dell’Aquila, Comune di Fabriano, Comune di Camerino, Comune di Matelica, Comune di Fiastra, Corso di Laurea in Scienze del Turismo dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.
Dieci giorni di cammino per oltre 200 km attraverso i territori di quattro regioni (Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo) per incontrare e dar voce ai protagonisti della ricostruzione e a chi si sta impegnando per restituire un futuro ai borghi terremotati.
Diversi gli scopi del progetto. Innanzitutto manifestare solidarietà a chi ha avuto la vita sconvolta dagli eventi sismici degli scorsi mesi. In secondo luogo, continuare a tenere accesa l'attenzione pubblica sulla necessità di procedere a una veloce ricostruzione.
Cristina Menghini seguirà il cammino per Radio Francigena con corrispondenze e collegamenti video sulla pagina Facebook.

read more

Cristina Menghini è in cammino su La Lunga Marcia nelle Terre del Sisma che dal 28 giugno, partendo da Fabriano, giungerà a L’Aquila l’8 luglio.
L’iniziativa è organizzata da Movimento Tellurico, Associazione Proletari Escursionisti (APE) e FederTrek in collaborazione con la Regione Lazio e con il patrocinio del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, Comune dell’Aquila, Comune di Fabriano, Comune di Camerino, Comune di Matelica, Comune di Fiastra, Corso di Laurea in Scienze del Turismo dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.
Dieci giorni di cammino per oltre 200 km attraverso i territori di quattro regioni (Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo) per incontrare e dar voce ai protagonisti della ricostruzione e a chi si sta impegnando per restituire un futuro ai borghi terremotati.
Diversi gli scopi del progetto. Innanzitutto manifestare solidarietà a chi ha avuto la vita sconvolta dagli eventi sismici degli scorsi mesi. In secondo luogo, continuare a tenere accesa l'attenzione pubblica sulla necessità di procedere a una veloce ricostruzione.
Cristina Menghini seguirà il cammino per Radio Francigena con corrispondenze e collegamenti video sulla pagina Facebook.