Scarica qui: goo.gl/kPO4nY

Testo/voce: Sadly Luke, Cosmin 13
Strumentale: Cosmin 13
Mix (acapella Sadly, Luke): Miss: Joyce
Album: N/A

Facebook: goo.gl/rjw40w
Instagram: goo.gl/aC38IA
Bandcamp: goo.gl/paHOAH
Soundcloud: goo.gl/IdV0at

Testo:
[Sadly, Luke] E scrivo versi su carta bagnata
niente soldi del babbo, voglio quelli del papa
fanculo a lei, fanculo a te e la tua prepagata
giriamo di notte, tipo senza una casa
tipo senza una meta
la tua tipa scema fà scena, sì
ma mi sembra fatta di meta
ce la giriamo a turni
insieme a te, fra, fermo
scrivo, rimani perplesso
frate, non c'ho una band ma tutto un complesso
sai che sembro depresso,
forse lo son davvero,
chi sei tu? Non ti conosco
ma no, non te lo chiedo,
Dio si è scordato di noi,
noi non abbiamo un credo, fra

[Cosmin 13] Il denaro, il denaro, cosa, cosa?
Scrivo solo barre in prosa
scrivo poesia implosa
spesso ironico, Spinoza,
la poesia non salverà il mondo
ma non è questo il problema di fondo
la cosa che mi salva è se sfondo
è una realtà che forse affronto
cash in faccia, sono Icaro
finché crollo volo, forse mica no
e non seguo ciò che dice Dedalo
fiori del male, il male ogni petalo
dio si è scordato di noi
noi non abbiamo un credo
(non ce l'abbiamo, beh, giusto)
niente può tornare indietro

    Other
    Full Link
    Short Link (Twitter)